Pages

domenica 8 luglio 2012

E la carta dove la butto ? Nell'umido !

No , non sto incitando al dissenso rispetto alla raccolta differenziata ma accolgo con gioia e segnalo l'arrivo in Italia di un nuovo tipo di cartoncino promosso da una cartiera finlandese.
Si tratta di un cartoncino per uso alimentare , proveniente da foreste a coltivazione controllata, che viene trattato con una sostanza di origine vegetale che lo rende COMPOSTABILE.
In altre parole , se lo utilizziamo per creare un packaging di prodotti alimentari , ad esempio un dolce, possiamo buttare tutto assieme nell'umido : residui e involucro !
Ecco infatti come si riduce il cartoncino dopo 14 settimane di permanenza nell'umido.

Personalmente ho colto la palla al balzo e l'ho subito proposto a un mio cliente per creare un packaging di un tiramisù che , con l'abbondanza di liquido che lo caratterizza , ci stava creando non poche difficoltà nella ricerca della materia prima per il pack.
Quando vedrà la luce sarà mia cura mettere le foto e raccontare come è andata.